Le Scuole SIMI possono organizzare Corsi teorici di Ecografia Bedside. Per rispondere ad una formazione omogenea tali corsi devono trattare la patologia del collo, la cardiorespiratoria, l’addominale e l’edema dell’arto inferiore con alcuni riferimenti sia all’Ecoscopy che al Point of Care US.

Le Scuole che hanno già organizzato, anche in anni passati, Corsi e/o Stage Bedside, con patrocinio SIMI e secondo il percorso formativo previsto dalla SIMI, sono pregate di avvisare i loro partecipanti dei percorsi di I° e II° livello, dell’avvio degli stage e della modalità di conseguimento della certificazione SIMI.

Le certificazioni SIMI di I° e II° livello si conseguiranno solo dopo che i singoli discenti avranno inviato alla Segreteria SIMI i vari attestati conseguiti (es. Corso Bedside al Congresso Nazionale SIMI, Corso Bedside teorico di Scuola SIMI, Stage di 1 o 2 settimane presso Scuola SIMI).

I costi di iscrizione ai Corsi teorici e agli Stage pratici sono a discrezione delle singole Scuole e di quanto già previsto negli statuti di quelle già attive da anni. Tali costi dovrebbero comunque essere contenuti in circa 100 Euro al giorno.

La presenza dei discenti agli stage non deve superare il numero di tre per tutor / apparecchio / sala ecografica o esame al letto.

Al fine di omogeneizzare i comportamenti didattici degli stage presso le Scuole, il discente in un primo periodo dello stage (pari a circa il 50%) assisterà all’esecuzione dell’indagine da parte del tutor, e nel secondo periodo (a discrezione del tutor) eseguirà una preliminare e breve indagine di persona, sotto forma di tutoraggio. L’indagine sarà poi controllata ed eseguita personalmente dal tutor, essendo questi l’unico responsabile della diagnosi e del referto.

Per conseguire la Certificazione Nazionale SIMI di I° livello (Minimaster in Ecoscopy) i discenti dovranno inviare alla Segreteria della Società (segreteria@simi.it) i seguenti attestati:

  1. partecipazione ad un Corso di Ecografia Bedside svolto in occasione del Congresso Nazionale SIMI;
  2. partecipazione ad uno stage di Ecografia Bedside di una settimana presso una Scuola SIMI.

Per conseguire la Certificazione Nazionale SIMI di II° livello (Minimaster in Point of Care US) i discenti dovranno inviare alla Segreteria della Società (segreteria@simi.it) i seguenti attestati:

  1. Certificazione Nazionale SIMI di I° livello
  2. partecipazione ad un Corso teorico di Ecografia Bedside organizzato da una Scuola SIMI;
  3. partecipazione ad uno stage di Ecografia Bedside di due settimane presso una Scuola SIMI.

I contenuti formativi degli stage sono articolati secondo quanto descritto nel Regolamento rispettivamente per l’Ecoscopy e la Point of Care US. La metodologia formativa utilizzata negli stage si basa sulla frequenza nelle sale ecografiche e sulla partecipazione indiretta e diretta, in forma di tutoraggio alla esecuzione delle indagini ecografiche (rapporto 1 docente/3 discenti).
Durante gli stage, a discrezione del docente e secondo il livello di conoscenze e capacità raggiunte dal discente, è previsto un progressivo incremento della partecipazione diretta da parte del discente alle indagini ecografiche che consiste in un esame preliminare, sotto forma di tutoraggio, di breve durata (per non rallentare il regolare svolgimento della attività routinaria) con impostazione del referto stesso. Ciò al fine di permettere sia una autovalutazione da parte del discente, sia una valutazione da parte del docente su quanto appreso dall’allievo precedentemente.
L’indagine sarà poi eseguita dal docente che mantiene in prima persona la totale responsabilità di esecuzione, di diagnosi e di refertazione.
A richiesta del discente, è possibile consultare materiale didattico di proprietà della Scuola (monografie, videocassette, CD rom, lezioni sul web, ecc). Tale consultazione deve essere eseguita in sede durante i pomeriggi dello stage, come periodi di studio e di approfondimento, integrativi della attività quotidiana routinaria eseguita nelle sale ecografiche. Il discente è responsabile del materiale consegnatogli e, dopo consultazione, lo deve restituire al docente.